Anachronicam

Cosa ritrarrebbe un contemporaneo se avesse la possibilitá di scattare istantanee nel passato ? Cerco di rispondere a questa domanda utilizzando opere d’arte famose e meno famose,  scippandole al contesto museale,  all’autore e alla corrente, e sottraendole allo sguardo “estetico” tipico che per difetto posiamo su un dipinto classico […]

bloody
leader
buuuf
critic
muerdealmohada
crisis
cros
dandy
desperatelylookingfor
fratellanza
guitarhero
ilsegnorosso
jazzbar
thebeautifulone
lookatme
caino
pobrepavo
warisover
NextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnail

Mi servo delle opere classiche come di telescopi temporali, finestre aperte su un mondo che non ci é stato dato di fotografare: Grazie alla tecnologia messa a disposizione dal google art project , ho iniziato a scandagliare tele dei secoli anteriori al xx,  alla ricerca di un viso, un oggetto, un paesaggio, che attraverso il filtro di uno sguardo fotografico contemporaneo, diventi da comprimario protagonista, da ornamento soggetto, da semplice sfondo si tramuti in scena di primo piano.

La tecnica utilizzata, a partire da ingrandimenti digitali, tenta di emulare l’effetto dell’istantanea dei nostri tempi, quello del cellulare passato sotto i filtri di emulazione lomografica.Immagini catturate da una macchina fotografica mentale, una (foto)camera anacronistica.


Subscribe to comments Both comments and pings are currently closed. |
Post Tags:

Comments are closed.